Aprica

Benvenuti nel comprensorio di Aprica

Il suo nome deriva dall’aggettivo aprico, quindi esposta all’aria ed al sole - luminosa - soleggiata.

Aprica è una nota località turistica dotata di ogni tipo di servizio rivolto ai villeggianti. 

Posta in posizione incantevole, a cavallo tra la Valtellina e la Valcamonica, è una delle prime stazioni sciistiche sorte in provincia di Sondrio; offre oltre 50 chilometri di piste di sci per ogni livello o grado di difficoltà e dotate di impianto di innevamento artificiale.

Tutte le piste, divise tra i versanti del Baradello (ricostruito nel 2004 dopo dieci anni di chiusura), del Palabione e della Magnolta, giungono direttamente in paese, dove una rete di impianti a ridosso dell'abitato rende sciabile una zona assai vasta. Qui si trova anche l’area Campetti, un grande campo scuola servito da una rete di sciovie, tappeti scorrevoli ed una seggiovia.

Le piste da fondo, invece, sono ricavate nella splendida Riserva Naturale di Pian di Gembro e nella conca di Trivigno, mentre con un breve tratto di sci escursionismo partendo da Trivigno si può raggiungere la cima del Monte Padrio.